Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Venerdì, 12 Settembre 2014 15:48

(W) # VIVA LA RADIO! NETWORK – INIZIA LA VI EDIZIONE DEL RESET FESTIVAL CON WORKSHOP E CONCERTI. In evidenza

Scritto da 
(W) # VIVA LA RADIO! NETWORK – INIZIA LA VI EDIZIONE DEL RESET FESTIVAL CON WORKSHOP E CONCERTI.

È iniziata ieri sera ai Murazzi di Torino la sesta edizione del _reset festival, manifestazione culturale dedicata alla musica emergente. Il tema di quest'anno è “musica orizzontale”, un motto che vuole evidenziare la sinergia tra diverse realtà che la musica è in grado di creare.

Un'attenzione particolare va all concetto di “newboomers”, la generazione delle comunità digitali che si affacciano sul mondo non virtuale per concretizzare progetti e iniziative. Il _reset ha così scelto di collaborare con BlaBlaCar, Gnammo e Soundreef, tre start up che attraverso la rete si occupano di trasporti, alimentazione e diritti d'autore.

Movimento, condivisione e partecipazione sono le parole d'ordine, e questa idea di espansione si rispecchia nella scelta di rendere il festival itinerante. Si parte dai Murazzi per approdare, attraverso il CAP 10100 al Borgo Dora: la musica in movimento “avant toute chose”.

Oggi si è tenuto il primo workshop dal tema “Scrivere una canzone” con l'intervento di Piergiorgio Pardo e Diego Palazzo degli Egokid e Dino Stewart, general manager della filiale italiana di BMG Rights Management. Giovani artisti si sono confrontati con due autori e un editore presentando i loro brani.

Il consiglio è chiaro: fare il possibile per uscire dalle mura della propria saletta e valicare i confini dell'autoreferenzialità per creare un raccordo con il mondo musicale circostante, la creazione artistica deve essere così intesa come una visione universale.

Gli autori dei testi sono invitati ad osare scegliendo però la via della semplicità, per raggiungere una comunicazione diretta capace di segnare l'ascoltatore. Sono quindi bannati gli sdolcinati luoghi comuni, virtuosismi fini a se stessi e il sentimentalismo spicciolo.

Il _reset continua con un laboratorio collaterale al workshop e, dopo una parentesi sportiva che vede le band sfidarsi in una partita di calcetto, riconsegna il testimone alla musica dal vivo sui palchi newboomers e tourbus.

 

Corinne Chinnici, Torino.

Letto 1714 volte
Corinne Chinnici - Torino

Sono un'amante fedele di tutto ciò che è espressione dell'animo umano, in particolare mi reputo una sorta di satellite che ruota intorno al mondo della Musica. Sono attratta da ogni suo singolo abitante, sia esso l'icona che ancora risplende dal passato o un giovane barbuto che vaga con la sua chitarra. Amo ascoltare quello che ognuno di loro ha da dirmi, e mi piace ancora di più avere la possibilità di comunicare e condividere con gli altri la bellezza di cui mi ha fatto dono.

website: http://www.vivalaradio.fm

Instagram

Twitter

Facebook